Congressi:
Vai
L’encefalopatia neonatale, inquadramento clinico alla luce delle attuali conoscenze
Pubblicato su:
La Rivista Italiana di Ostetricia e Ginecologia n. 7
Abstract Until recently, hypoxic-ischaemic events in the perinatal period were assumed to be the main cause of cerebral damage in the term infant. Because the terms “cerebral palsy”, “intrapartum asphyxia”, and “neonatal encephalopathy” are frequently used in perinatal medicine, this article presents the definition of each of these entities based on our current understanding and formulates the nature of the interrelationships between them. The aim is to provide a level of clarity that will enhance diagnostic precision and minimize conceptual misunderstanding.
Riassunto Fino a tempi recenti l’ insulto ipossico-ischemico perinatale era considerato la principale causa di danno cerebrale nel neonato a termine. Poiché “paralisi cerebrale”, “asfissia intrapartum” ed “encefalopatia neonatale” sono termini spesso utilizzati in medicina perinatale, questo articolo illustra la definizione di ciascuna di queste entità, basata su quella che è l’ interpretazione corrente, ed illustra le interrelazioni che tra queste entità esistono. Questo allo scopo di evitare equivoci ed ingiustificate interpretazioni eziopatogenetiche.