Congressi:
Vai
HPV e sessualità: studio preliminare 42 donne si confrontano con la propria sessualità prima e dopo la diagnosi di infezione da papilloma virus
Pubblicato su:
La Rivista Italiana di Ostetricia e Ginecologia n. 29
Keywords:
FSFIHPVSexuality.
Abstract Introduction
: HPV is the most common sexually transmitted disease: it is estimated that over 80% of sexually active women are infected during their lifetime.
Aim
: to assess whether and how the diagnosis of HPV infection can affect the quality of sexual life of women.
Materials and methods
: 42 women in childbearing age were enrolled. Among the requirements: Pap-positive test for viral etiology of cytological atypia, stable relationship for at least one year, no major functional and organic diseases. We administed the FSFI questionnaire at baseline and 3 months after diagnosis of HPV Results: 38 women were admitted to the final evaluation focusing our attention on changes in desire, arousal, lubrication, orgasm, satisfaction and dyspareunia before and after the diagnosis of HPV infection. Each parameter was evaluated by the arithmetic mean of the variation of scores and their standard deviations (DS).
Conclusion
: in our study there was a deterioration in the quality of sexual life with a more evident decrease of lubrication (SD=2.26), a slight increase in dyspareunia (SD=2.22) and a loss of desire, arousal and orgasm. The extension to a larger sample will give us more accurate informations.
Parole Chiave:
FSFIHPVSessualità.
Riassunto Introduzione
: HPV è la più comune delle infezioni a trasmissione sessuale: si stima che oltre l’80% delle donne sessualmente attive si infetti nel corso della vita.
Obiettivo dello studio: Valutare se e come la diagnosi di infezione da HPV possa ripercuotersi sulla qualità della vita sessuale della donna.
Materiali e metodi
: Sono state reclutate 42 donne in età fertile afferenti al nostro ambulatorio di colposcopia. Tra i requisiti richiesti: pap-test positivo per atipia citologica da eziologia virale, relazione stabile da almeno un anno, assenza di patologie organiche e funzionali importanti. È stato somministrato il questionario FSFI per la valutazione della qualità di vita sessuale.
Risultati
: 38 donne sono state ammesse alla valutazione finale. Sono state valutate le variazioni di desiderio, eccitazione, lubrificazione, orgasmo, soddisfazione e dispareunia prima e dopo la diagnosi di HPV. Per ogni parametro è stata valutata la media aritmetica della variazione degli score e le rispettive deviazioni standard (DS). Conclusioni: Nel complesso si evidenzia un peggioramento della qualità di vita sessuale con una diminuzione più evidente della lubrificazione (DS=2.26), un lieve aumento della dispareunia (DS=2.22) ed una diminuzione di desiderio, eccitazione ed orgasmo.
L’estensione dell’indagine ad un campione più ampio ci darà informazioni più precise.