Congressi:
Vai
Gravidanze tubariche in aumento con le tecniche di fecondazione assistita? nostra esperienza.
Pubblicato su:
La Rivista Italiana di Ostetricia e Ginecologia n. 23
Abstract ABSTRACT: The authors want to emphasize that the extrauterine pregnancy after assisted reproduction is more frequent in the population with spontaneous conception. They analyzed the data of literature demonstrating the incidence of tubal pregnancy occurred after IVF amounted to 2-5% over the incidence in the general population (1-2%). The main points of this disease are linked to ethiopatogenesis in particular, shows an increase related to poor quality embryo, a plant chemotaxis factors and risk voluptuary factors.
Riassunto Gli autori vogliono mettere in evidenza quanto la gravidanza extrauterina dopo fecondazione assistita sia più frequente rispetto alla popolazione con concepimento spontaneo. Sono stati analizzati i dati della letteratura che dimostrano l’incidenza di gravidanza tubarica insorta dopo FIVET pari al 2-5% rispetto l’incidenza nella popolazione generale (1-2%). I punti salienti di questa patologia sono legati a problematiche eziopato-genetiche, in particolare, si evidenzia un incremento correlato alla scarsa qualità embrionale, a fattori chemiotattici d’impianto ed a fattori di rischio voluttuari.