Congressi:
Vai
Sezione Salute Donna L’aumento della patologia allergica in Europa dopo l’introduzione delle monete euro
Pubblicato su:
La Rivista Italiana di Ostetricia e Ginecologia n. 10
Il nickel è un metallo utilizzato per costruire innumerevoli oggetti di uso comune ed anche impiegato nella formulazione di molti composti chimici. Solo il ferro, il cromo, ed il piombo sono prodotti in quantità superiore al nickel. Il nickel è considerato il più comune responsabile di eczema da contatto allergico. Nel sesso femminile sembra addirittura che l’allergia al nickel raddoppi ogni 10 anni. Oggi siamo gia giunti ad oltre il 30% della popolazione generale femminile colpita. Queste semplici considerazioni ci permettono d’intuire l’importanza dell’allergia al nickel nella vita di tutti i giorni e, se si considera che non ci sono note tecniche efficaci di desensibilizzazione, ciò ci induce a riflettere su quanto possiamo attenderci nel prossimo futuro in termini di qualità della vita e di spesa sanitaria. Oggi una nuova sfida viene dall’Unione Europea: le monete di Euro sembrano contenere livelli preoccupanti di nickel, e questo potrebbe portare a qualche novità di rilievo, sia epidemiologico che socio-sanitario. Per questo dobbiamo essere preparati a riconoscere, prevenire e curare tutti gli aspetti patologici collegati all’allergia da nickel.

...