Congressi:
Vai
Sezione Allegato L'allergia al lattice in ambito ostetrico-ginecologico
Pubblicato su:
La Rivista Italiana di Ostetricia e Ginecologia n. 20
Abstract Allergic reaction to latex is a recent relatively pathology. In the last ten-years period has been recorded a growth of recommendations in Europe.
In Italy the problem is still growing, especially in health division, even though undervalued. We consider the origin, the chemical composition, the industrial production and latex pathogenicity. We examine latex hypersensibility, the categories at risk of latex allergy, ways of sensibilization with their symptoms and relative clinical diagnosis.The aim of this research has been to elaborate a standard line of conduct, in Obstetrics and Gynecology, for different Health Operators to improve the “contact” with allergic patients to latex from hospitalization to resignation.
Riassunto L’allergia al lattice è una patologia relativamente recente che ha registrato, solo nell’ultimo decennio, in Europa un incremento di segnalazioni. In Italia, il problema, anche se resta ancora sottovalutato, è in continua crescita, in particolare, nell’ambito sanitario. Vengono considerati l’origine, la composizione chimica, la produzione industriale e la patogenicità del lattice. Vengono esaminate le reazioni di ipersensibilità, le categorie a rischio, le vie di sensibilizzazione con i rispettivi quadri clinici e l’approccio diagnostico. L’obiettivo dello studio è stato quello di elaborare, nell’ambito Ostetrico-Ginecologico, delle linee-guida per le diverse “Figure Sanitarie” al fine di razionalizzare, uniformare e standardizzare dei comportamenti per ottimizzare “il contatto” con la paziente allergica al lattice dal momento del ricovero fino alla dimissione.
Parole chiave: lattice, allergia, sensibilizzazione, ipersensibilità, ospedalizzazione.